Siamo…
una scuola dell’infanzia = inserita a pieno titolo nel sistema d’istruzione scolastico italiano
paritaria  = riconosciuta dallo Stato
pubblica = svolge un servizio pubblico e per questo riceve finanziamenti  che deve rendicontare
parrocchiale = fondata dalla parrocchia

La storia di questa scuola inizia negli anni sessanta, esattamente nel 1964.
Da più di 50 anni la scuola dell’Infanzia opera sul territorio di Nichelino. Da allora tante generazioni sono passate; i bambini di ieri sono i genitori di oggi che desiderano per i loro figli le stesse bellissime esperienze, la stessa  professionalità e cura che loro stessi hanno ricevuto.
Molto è cambiato, le suore non sono più presenti ma la scuola continua la sua opera grazie al personale laico. A guidarla è il parroco pro tempore don Mario, coadiuvato dal Consiglio di Amministrazione. La Scuola  dell’Infanzia deve molto  anche ai numerosi volontari che a vario titolo vi operano e all’impegno della Comunità Parrocchiale che da sempre la sostiene. La scuola aveva, inizialmente tre sezioni; negli anni ’70, con il boom demografico, si rese necessario aprire la quarta sezione e nel 2003 la scuola ha poi aperto la sua quinta sezione per far fronte alle numerose richieste di ammissione. Nel 2007 si è inaugurato il micro nido integrato raccogliendo le istanze delle famiglie che ne  chiedevano l’apertura.
La  scuola dell’infanzia Regina Mundi e il suo micro nido, sono diventate da allora, POLO PER L’INFANZIA anticipando di fatto la legge cosiddetta della buona scuola che considera il percorso 0-6 anni come un sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita fino a sei anni.
La scuola è d’ispirazione cristiano-cattolica; questa sua peculiarità si manifesta nell’accoglienza incondizionata di tutte le persone  e nel vivere i valori  fondamentali del Vangelo. La nostra scuola  e il nostro nido vogliono essere espressione della “chiesa in uscita” (Papa Francesco).
Siamo una scuola accogliente e competente dove si rispettano le peculiarità di ciascuno, dove si svolgono tante attività stimolanti, si impara giocando e, stando insieme, ci si prepara a diventare grandi rispettando se stessi, gli altri e il mondo.

To Top